Lambretta Club Teste Cromate S.C.
Lambretta Club Teste Cromate S.C.

Novità

In questa sezione vi teniamo aggiornati sulle novità di Lambretta Club Teste Cromate S.C..

Road to Elba 2015

Il viaggio parte giovedì mattina quando Alex bussa alla mia porta all'alba, si va diretti a prendere Giuse che ci aspetta qualche km più avanti; direzione Forlì dove ci aspettano Krusty, Matteo B e Le roi Maio.

Si riparte spediti verso la Futa per recuperare Donato, Milo e Antonio. Un po di cazzeggio goliardico insieme all'amico Claudio che con la sua lambretta é venuto da Bologna per augurarci  buon viaggio, ci si ferma nel baretto del passo della Futa per un brindisi di buon viaggio sperando che il tempo tenga e la buona sorte la faccia da padrona. La legge di Murphy paradossalmente la fa da padrona e il primo acquazzone piomba sulle nostre teste, abbigliamento da pioggia e via direzione Pontassieve con in mente il nostro obbiettivo: Piombino.

Si viaggia con nuvole minacciose che ci seguono ed altre che ci anticipano facendoci trovare strade di collina impregnate d'acqua con effetto saponetta che quando sono da affrontare con le famose 3.50-10, in dotazione, ad ogni curva si spargono santini a iosa. In questi momenti nella solitudine del proprio casco si incomincia un rito che ognuno interpreta a suo modo, io personalmente instauro un dialogo  con la mia  lambretta e senza scendere nei particolari posso confidarvi che a suo modo mi risponde J.

Non vorrei sembrare uno che soffre di disturbi mentali ma noi lambrettisti non consideriamo il nostro mezzo una "macchina" fine a se stessa, per noi é come se fosse un essere vivente da coccolare da curare da accudire da fotografare e da esibire.

Ritornando a noi il viaggio prosegue passando per Figline Valdarno dove ci si ferma per pranzo sotto uno dei pochi sprazzi di sole. Ottimo pranzetto e puntualmente altro temporale. Si riparte accompagnati da una costante pioggerella fastidiosa e insidiosa, il viaggio prosegue a rilento la media è bassissima e il serpentone di lambrette si allunga sempre di più; i problemi aumentano quando causa un'incomprensione un gruppetto gira a sinistra direzione Montevarchi e l'altro verso destra direzione Greve in Chianti.

Visto che siamo le Teste Cromate di nome e di fatto chiudiamo il problema riagganciandoci a Gaiole in Chianti.. tutto ok e rispunta pure il sole, si rifà il pieno e si riparte tutti insieme verso Poggibonsi e Volterra dove i diversi acquazzoni intervallati dal sole e il traffico lentissimo ci portano a pensare di non riuscire a prendere il traghetto già prenotato per le 20.00. Detto fatto! Terminale marmitta di Antonio decide che é ora di abbandonare il mezzo, sosta per cercare di risolvere ma si decide di continuare così; i mezzi cominciano ad essere stanchi ed alcuni mostrano qualche sintomo premonitore. Finalmente dopo diverse peripezie acquazzoni vari si imbocca la strada per Piombino ma il buio incombe e si arriva all'imbarco per il traghetto alle 21.20, prenotazione persa e si riesce per fortuna a prendere l'ultima corsa per l'Elba, alle 23 siamo a Portoferraio destinazione raggiunta si arriva velocemente in un residence immerso nel verde a strapiombo sul mare che data l'ora non riusciamo a intravedere ma a ruote ferme ci si guarda in faccia e si notano i segni della fatica e l'orgoglio di avercela fatta.

Personalmente questi momenti li ricorderò tutta la vita anche perché le 12 ore in Lambretta all'interno del mio casco mi hanno fatto riflettere e come ogni viaggio le riflessioni in solitaria fanno meditare su quello che si ha, sulle cose vere della propria vita sui propri affetti sul senso dell'amicizia e su chi veramente puoi e potrai contare, su quello che si è detto e fatto e quando si leva il casco tutto rimane indelebilmente inciso nella propria mente e la stanchezza svanisce insieme a quel bicchiere di birra offerto da un amico che fa ritornare il sorriso e l'allegria.

Questo è il nostro modo di vivere e condividere il mondo della Lambretta che per alcuni é incomprensibile o da pazzi ma che inorgoglisce ed in parte spiega il vero significato di passione.

Christian Gentilini

Lambretta Club Teste Cromate S.C.

 

Road to Elba in 2015

The journey starts Thursday morning when Alex knocks on my door at dawn, you go direct to take Giuse expected a few kilometers further on; Forlì direction where we expect Krusty, Matthew B and Le roi Maio.
It starts route to the Futa to recover Donato, Milo and Antonio. A little fooling around with his friend Claudio collegiate that with his scooter has come to Bologna to wish us a safe journey, you stop in the little bar of Futa Pass for a toast of good trip hoping that time and keep good fortune face host. Murphy's Law, paradoxically, is the host and the first shower falls on our heads, rain gear and go with direction Pontassieve in mind our goal: Piombino.
Traveling with threatening clouds following us and others that we anticipate making us find hill roads waterlogged effective soap that when they are to deal with the famous 3.50-10, supplied, at every turn spread prayer cards galore. In these moments in the solitude of his helmet begins a ritual that everyone interprets in his own way, I personally established a dialogue with my scooter, and without going into details that I can confide in her own way she answers .
Not to sound one that suffers from mental disorders Lambretta but we do not consider our midst a "machine" for its own sake, for us it is like a living being cuddly to care to care to be photographed and to exhibit.
Returning to us the journey continues through Figline Valdarno, where you stop for lunch in one of the few patches of sun. Great little lunch and punctually another storm. We leave accompanied by a steady drizzle annoying and insidious, the journey continues to slow the average is very low and the snake of Lambrettas gets longer and longer; the problems increase due to a misunderstanding when a group turns left towards Montevarchi and the other to the right direction Greve in Chianti.
Since we are the Teste Cromate name and in fact we close the issue 
as we stand still   Gaiole in Chianti .. all ok and crops up even the sun, draws the full and it starts all together towards Poggibonsi and Volterra where several downpours interspersed by the sun and traffic slow lead us to think that he could not take the ferry already booked for 20.00. No sooner said than done! Terminal exhaust  Antonio decides that it is time to abandon the half, stopping to try to solve but you decide to go on like this; the media are beginning to be tired and some show some symptom. Finally after several showers various adventures take the road to Piombino but darkness falls and you get to board the ferry at 21.20, reservation lost and are unable to luck to take the last race for the Elba, we are at 23 Portoferraio destination reached is rapidly set in a residence in the countryside overlooking the sea that given the time we can not foresee but wheels still you look at him and you see the signs of fatigue and the pride of having made it.
Personally these moments I will remember all my life because 12 hours in Lambretta inside my helmet made me think and how each trip reflections in solitary do meditate on what you have, the real things of their lives on their suffering the meaning of friendship and who really can and can rely on what has been said and done and when it rises helmet everything remains indelibly etched in his mind and fatigue vanishes along with that glass of beer offered by a friend who He returns the smile and joy.
This is our way of life and share the world of the Lambretta that for some incomprehensible or is crazy but that proud and partly explains the true meaning of passion.

 

Christian Gentilini
Lambretta Club Teste Cromate S.C.

Collezionismo

Articolo su Collezionando... rivista del Lambretta Club Emilia Romagna scritto dal nostro Presidente Christian Gentilini, in occasione dei 50 anni del modello esclusivo Lambretta S Type

Scootering

Articolo sul magazine inglese Scootering  agosto 2014 sul Giro dei Tre Mari 2014 organizzato dal vespa Club Bari dove ha partecipato il presidente le Lambretta Club Teste Cromate S.C. Christian Gentilini  " Saints and Sinners"

Articolo sul magazine inglese Scootering febbraio 2014 sul Trofeo Borgobello a Perugia dove hanno partecipato i ragazzi del Lambretta Club Teste Cromate

Articolo sul magazine inglese Scootering dicembre 2013 sul custom show di Riva del Garda 2013 dove la Lambretta del nostro Presidente Christian Gentilini a partecipato grazie al Rimini Lambretta Ce

Contatti

Contatti:

 

Tel:

3927847978

 

Mail to:

secondaserie@yahoo.it

 

christiangentilini@lambrettaclubtestecromate.it

Marco Pennesi RLC
Isabella Antonioli RLC

ROMAGNA

SX… Perfection?

Articolo sulla Lambretta del nostro Presidente Christian Gentilini

 

https://lambrettista.net/2013/07/06/sx-perfection/

Raduno ufficiale del Club
Inserisci un URL per riscuotere.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Lambretta Club Teste Cromate S.C. Via Caduti sul Lavoro 38 47039 Savignano sul Rubicone FC