Lambretta Club Teste Cromate S.C.
Lambretta Club Teste Cromate S.C.

Posizionamento fari Lucas

ATTREZZI

Visione  spaccato motore Lambretta

Olio motore e Olio miscela

 

Motore o miscela, cosa cambia? 

 

C'e' sempre un po' di confusione sui vari tipi di olio da usare nei nostri vecchi scooter a marce. Chi non mastica di motori - o semplicemente non ha minimamente voglia di curarsi personalmente della manutenzione del proprio mezzo - spesso ignora che possano esistere due tipi di olio differenti da utilizzare.
Ma la questione e' davvero molto semplice.

Nel modo piu' semplice e idiota possibile la questione e' questa: l'olio per la miscela serve per lubrificare il pistone, evitando di farlo grippare; l'olio motore fa in modo che tutto cio' che sta dentro il carter (nella fattispecie il cambio, l'albero motore, la frizione...) non abbia attriti.
E' evidente quanto sia fondamentale per il corretto funzionamento del mezzo utilizzare i diversi olii correttettamente, a meno di voler tritare il cambio o grippare nel bel mezzo del nulla.

 

Olio per la miscela 

 

Quando qualcuno scopre della nostra passione per i vecchi due tempi, spesso la domanda che ne segue e': "E come diavolo fai a fare la miscela?", come se fosse la cosa piu' ardua del mondo. Anni fa - forse qualcuno non ne ha memoria - c'erano delle pompe di miscela in ogni distributore di benzina, ed era normale per chiunque fare miscela, chi in Lambretta o Vespa, chi in Ciao.

Quando si parla di miscela ci si riferisce sempre alla percentuale di olio presente nella benzina. A seconda del mezzo che usate cambia la percentuale di miscela richiesta.
La maggior parte delle Vespe e delle Lambrette utilizza il 2% di miscela (tranne le nonne farobasso che vanno al 5% o la GS prima serie al 6% o altre eccezioni che - se possedete - saprete bene come si fa a fare miscela).
Miscela al 2% significa che per ogni litro di benzina andranno aggiunti 20cc di olio.

Dunque, arrivati dal benzinaio tirate fuori il misurino per l'olio (ce l'avete, vero?) e pompate 5 euro di benzina.
Dovrete guardare i litri (mettiamo 3,74l), moltiplicare per due (7,48l), dividere per 10 e avrete la quantita' esatta di olio da aggiungere in cc (74,8cc).
Complicato?
Le cose inevitabilmente cambiano se avete il motore preparato, oppure fa molto caldo.
Il concetto e' semplice: l'olio nella benzina serve per fare in modo che il pistone scorra bene nel cilindro. Piu' c'e' caldo, piu' il gruppo termico si dilatera', piu' olio sara' necessario per far si che non si incolli.
Ma attenzione: troppo olio rimane incombusto, sporcando la testa del pistone e del cilindro, il carburatore e la marmitta. In piu' ogni volta che passerete per le strade vi urleranno dietro insulti perche' siete un dannato Euro 0.

Quale olio sia meglio e' tutto da vedere. Ci sono diatribe aperte da anni, sui forum di tutta Italia.
Sostanzialmente il problema di fondo e' che la benzina rossa non c'e' piu'. E la benzina rossa era piu' oleosa rispetto alla verde. Quale olio usare, allora?
Qualcuno sostiene quello minerale, qualcuno il semisintetico, qualcuno il sintetico, qualcuno ancora quello per le motoseghe.
Il sintetico costa di solito di piu' e fa fumare meno il motore. Si presume quindi che venga completamente bruciato nel gruppo termico.
Noi usiamo il sintetico. Poi vedete voi.

 

Olio motore

 

Nel carter, frizione, cambio e - nel caso della Lambretta - la catena sono a bagno di olio.
Sul libretto di uso e manutenzione della vostra Vespa o della vostra Lambretta troverete due sigle che identificano il tipo di olio motore necessario per il corretto funzionamento del vostro mezzo. Sulla Vespa serve un olio SAE30, sulla Lambretta il SAE90.
SAE e' semplicemente l'acronimo di Society of Automotive Engineers.
Il numero che ne segue invece e' quello che ci interessa e che identifica il tasso di viscosita'.
Piu' il numero e' alto, piu' l'olio sara' viscoso ad alte temperature.

Oggi il progresso tecnologico ha interessato anche gli oli.
Difficilmente troverete un olio monogradazione come il SAE 90. E per il SAE 30 gia' si fa fatica (noi lo troviamo nei negozi di giardinaggio, serve per lubrificare i tagliaerba). Non disperate, c'e' l'80w90 che va bene lo stesso.
I multigradazione variano il tasso di viscosita' dall'estate all'inverno. La sigla 80w90 significa che d'inverno l'olio sara' meno viscoso (80).

Trucchi e malizie

sequenza di smontaggio dadi testa per evitare deformazioni che potrebbero causare danni durante il rimontaggio e compromettere il risultato finale.

Sequenza di rimontaggio testa cylindro dopo aver messo una nuova guarnizione ed aver cambiato le rondelle

Usare la sequenza descritta per rimontare il coperchio laterale del carter motore. Per coperchio carter DL usare del grasso sulla leva frizzione per facilitare l'operazione.

Elaborazioni Ancillotti

Articolo molto interessante apparso sula rivista " Motociclismo" a metà anni 60 sulle elaborazioni dell'epoca su motore Lambretta, in particolare quella dei F.lli Ancillotti.

Contributo fotografico di Bruno Cornetti.

Prova su strada SX 200

Art apparso su Motociclismo metà anni '60 dove si parla della prima prova su strada della nuova ed affascinante Lambretta SX 200.

Su concessione dell'amico Bruno Cornetti.

Dettagli tecnici

Sezione del gruppo motore LI 2 serie

Esploso LI 125 Seconda serie

posizionamento adesivo fascia Lambretta DL/GP

La famosa MACCHIA NERA presente sui modelli DL

Lambretta numeri..

Prodotti in Italia 

Scooter

Lambretta M (A) 125 – 1947-48

Lambretta B 125 – 1948-50

Lambretta C/LC 125 – 1950-52

Lambretta D/LD 125/150 – 1951-58

Lambretta E 125 – 1953-54

Lambretta F 125 – 1954-55

Lambretta TV 175 – 1957-58

Lambretta Li 125/150 – 1958-59

Lambretta TV 175 II serie – 1959-61

Lambretta Li 125/150 II serie – 1959-61

Lambretta Li 125/150 III serie – 1962-67

Lambretta TV 175 III serie – 1962-65

Lambretta Cento – 1963-65

Lambretta Junior 50 – 1964-71

Lambretta Junior 125 – 1964-69

Lambretta 125 Special – 1965-69

Lambretta X 200 Special – 1966-69

Lambretta X 150 Special – 1966-69

Lambretta Lui 50 - 1968-70

Lambretta Lui 75 - 1968-70

Lambretta DL 125/150/200 – 1969-71

Lambretta 48 (detto Lambrettino del prete) - agosto 1955 - marzo 1961

 

Motocarri

 

Lambretta Lambro 550 a Ho Chi MinhLambretta FB - 1949-1950

Lambretta FC - 1950-1952

Lambretta FD - 1952-1959

Lambretta FD/C - 1957-1959

Lambretta FLI - 1959-1965

Lambro 200 - 1963-1965

Lambro 450 - 1965-1967

Lambro 550 - 1965-1967

Lambro 550N - 1967-1969

Lambro 550A - 1968-1969

Lambro 550L - 1968-1969

Lambro 550M - 1969

Lambro 550V - 1969

Lambro 550ML - 1969

Tri Lambretta - 1970

Lambro 49/9 - 1970

Lambro 600M - 1970-72

Lambro 600V - 1970-72

Lambro 600ML - 1970-72

 

Prodotti in India

Scooter

Lambretta DL 125/150/200

Lambretta GP

Lambretta J

 

Motocarri

Vikram 450D/750D/750D (WC)

Vikram 410G/600G

Vikram EV

Schemi e codici di colorazione per tutti i modelli

 

http://www.lambrettaclubliguria.it/colori.htm

Contatti

Contatti:

 

Tel:

3927847978

 

Mail to:

secondaserie@yahoo.it

 

christiangentilini@lambrettaclubtestecromate.it

Marco Pennesi RLC
Isabella Antonioli RLC

ROMAGNA

SX… Perfection?

Articolo sulla Lambretta del nostro Presidente Christian Gentilini

 

https://lambrettista.net/2013/07/06/sx-perfection/

Raduno ufficiale del Club
Inserisci un URL per riscuotere.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Lambretta Club Teste Cromate S.C. Via Caduti sul Lavoro 38 47039 Savignano sul Rubicone FC